Home
Benvenuti

In ottemperanza alla Circolare del Ministero della Salute del 17/02/2010 inerente la pubblicità dei Dispositivi Medici, e a tutela del Consumatore, il sito SIR Oftalmica Srl è riservato esclusivamente ad Operatori Sanitari, Medici, Infermieri e Distributori. Entrando in questo sito dichiarate esplicitamente di appartenere a una di queste categorie. Il sito non prevede vendita diretta. Le informazioni riportate nel sito e relative a dispositivi medici distribuiti da SIR Oftalmica Srl non hanno alcuna natura pubblicitaria ma esclusivamente informativa.

Contatti
SIR Oftalmica OCULISTICA strumenti chirurgici e apparecchiature diagnostica trattamento
Sir Oftalmica
Via Torriani 19/C
22100 Como (CO)
Email: info@siroftalmica.com

Phone: (0039) 031.570869
Fax: (0039) 031.572826 C.F./P.Iva 01814920136
Certificazioni

Resono Ophthalmic è un'azienda italiana specializzata nello sviluppo di tecnologie terapeutiche con sede a Vicenza.

L'ultima innovazione è REXON-EYE, un nuovo dispositivo per il trattamento efficace e duraturo dell'occhio secco (evaporativo e/o iposecretivo), mediante la tecnologia QMR validata da prestigiose Università e centri di ricerca.




Lo strumento REXON-EYE prevede 4 sessioni di trattamento da 20 minuti ed assicura effetti immediati e duraturi. [Pedrotti E, Bosello F, Fasolo A, et al. Br J Ophthalmol 2017;101:814–819.].


Vantaggi:

  • - efficace sia per le sindromi da disfunzione lacrimale da ridotta produzione sia da eccessiva evaporazione di film lacrimale;
  • - risultati stabili e duraturi con follow-up pubblicati a 18 mesi;
  • - unico trattamento con QMR efficace sia sulle ghiandole di meibomio sia sulle ghiandole lacrimali;
  • - confortevole, rilassante e non doloroso;
  • - non invasivo;
  • - non prevede di dover distendere il paziente;
  • - non necessita l’uso di gel;
  • - non è previsto alcun costo aggiuntivo "per procedura";







REXON-EYE si basa sulla tecnologia brevettata QMR (Quantum Molecular Resonance) che si è dimostrata capace di riattivare meccanismi di rigenerazione cellulare mediante campi elettrici ad alta frequenza.

La tecnologia sviluppata sul principio della Risonanza Quantica Molecolare nasce da una brillante intuizione dell’Ing. Gianantonio Pozzato. In particolare, quanto venne scoperto dall’Ing. Pozzato fu che è di fatto possibile trasferire al tessuto biologico un’energia sotto forma di campi elettrici oscillanti (ad altissima frequenza) senza tuttavia indurre un innalzamento termico del tessuto stesso, se non in forma molto modesta.

Questo è possibile fintanto che lo spettro di frequenze utilizzato risponda a determinate caratteristiche; cioè, si trovi, appunto, in Risonanza Quantica Molecolare.

Questo è possibile fintanto che lo spettro di frequenze utilizzato risponda a determinate caratteristiche; cioè, si trovi, appunto, in Risonanza Quantica Molecolare.
Lo studio pubblicato su PLOS ONE ha valutato le risposte al trattamento con QMR su cellule mesenchimali stromali e dimostra che alcuni geni (quelli legati alla rigenerazione cellulare) vengono sovraespressi.





Centri REXON


Lombardia

Centro oculistico SAMMARTINO

Tel. 02.2618227